Trattamento dello strabismo

Lo strabismo è quella condizione nella quale i due occhi perdono il loro allineamento naturale. A livello estetico è possibile osservare un occhio dritto ed uno deviato. La deviazione può orientarsi in fuori (strabismo divergente) o in dentro (strabismo convergente).

Il trattamento dello strabismo si implementa in base al tipo di deviazione che presentano gli occhi:

  • EXOTROPIA – strabismo divergente;

  • ESOTROPIA – strabismo convergente.

Gli interventi più conosciuti sono quello ortottico e quello chirurgico (si rimanda alla visione di specifici siti per avere maggiori informazioni).

L’INTERVENTO

La filosofia alla base del trattamento del nostro Centro, è quella di stimolare massimamente la cooperazione simultanea tra i due occhi (binocularità), poiché è proprio quest’abilità visiva che ha la capacità di mantenerli dritti ed in asse.

In quest’ottica l’intervento si attua attraverso lo svolgendo di un Training di Potenziamento delle Abilità Visive, durante il quale, con specifici esercizi e/o tecniche, si cerca di ridurre l’angolo di deviazione, per migliorare l’aspetto estetico, di eliminare la soppressione (cioè l’esclusione, da parte del cervello, dell’occhio deviato) nei bambini e di eliminare la diplopia (visione doppia) negli adulti. Queste condizioni ostacolano la cooperazione degli occhi.

Nello strabismo convergente, il trattamento più spesso necessario avviene attraverso una buona correzione oftalmica, che stimola l’allineamento degli occhi, consentendo agli stessi di tornare a lavorare insieme (ripristino della binocularità).

Nello strabismo divergente il trattamento migliore e più spesso utilizzato, è quello di insegnare ai due occhi a cooperare attraverso il Potenziamento delle Abilità Visive e nello specifico quelle oculomotorie per arrivare a potenziare quelle di fusione delle immagini (la fusione delle immagini tiene in asse gli occhi).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: