Mediatore metodo Feuerstein

Il Metodo Feuerstein è stato ideato dal Prof. Reuven Feuerstein, psicologo e pedagogista.

Oggi il Metodo è diffuso a livello internazionale ed è volto ad attivare strategie cognitive e relazionali che favoriscano il processo di apprendimento di ogni persona, bambino o adulto.

L’utilizzo del Metodo è ampiamente sperimentato nel mondo in ambiti diversificati:

  • l’educazione formale;

  • lo sviluppo delle eccellenze;

  • formazione del personale dirigenziale di molte aziende.

È di notevole efficacia riguardo l’intervento sul disagio giovanile e sulle situazioni di rischio.

Il Metodo Feuerstein è stato elaborato inizialmente per il recupero dei problemi di sviluppo cognitivo, si basa sulla Teoria sulla Modificabilità Cognitiva Strutturale (enunciata dal Prof. Feuerstein), si applica attraverso:

  • il PAS Classico – Programma di Arricchimento Strumentale (I, II e III livello);

  • il PAS Basic (I e II livello).

Il cervello umano è molto più plastico di quello che si è sempre pensato, il Prof. Feuerstein ne è sempre stato convinto! Questo fa si che anche l’intelligenza umana sia molto plastica, a differenza anche in questo caso, di quello che si è sempre pensato. La nostra intelligenza può essere migliorata se si adottano degli interventi giusti. Il miglior modo per rafforzare e ampliare l’intelligenza dell’adulto o del bambino, può avvenire attraverso l’opera efficace di un mediatore. Esso è orientato a far si che la persona interessata divenga consapevole dei propri processi cognitivi, impari ad imparare dalle situazioni ed in tal modo riesca ad apprendere in modo sempre più autonomo, potenziando progressivamente le sue capacità e la sua intelligenza.

S= stimoli provenienti dall’ambiente;
H= mediatore – media gli stimoli che arrivano al bambino ed anche quelli che nascono dal bambino;
O= bambino;
R= risposta del bambino agli stimoli dell’ambiente.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: